BeBorghi | 10 cose da fare a Parigi per far divertire anche i bambini

Cosa fare a Parigi con i bambini

Scritto da  on 
5 Gennaio 2019

È vero, Parigi è la città romantica per eccellenza, ma devo dire che è anche una città ideale per un viaggio in famiglia con bambini e ragazzi. La capitale francese, oltre ai grandi classici come: Disneyland Paris, la Tour Eiffel, la città della scienza e i vari e famosi parchi divertimento, offre davvero tantissime attività anche per i più piccoli, sicuramente meno conosciute, ma non meno belle. Questo è dovuto anche al fatto che a Parigi il mercoledì i bambini non vanno a scuola e ci sono praticamente due settimane di vacanze scolastiche ogni due mesi.

una giostra del musée des Arts Forains lanciata a piena velocità

Musée des arts forains (letteralmente: il museo delle arti foranee)

Un museo imperdibile per bambini di tutte le età, questo particolarissimo museo privato ha una collezione di giostre, giochi, costumi, e organi di varie epoche provenienti da feste di paese di divers paesi, ma la cosa che lo rende un vero e proprio paradiso di Alìbabà è il fatto che il proprietario, Jean Paul Favand, è un vero appassionato e ha restaurato questi giochi in modo tale che è possibile continuare a giocarci anche ai giorni nostri. Durante la visita/spettacolo di due ore avrete l’impressione di essere in un parco giochi più che in un museo. Provare per credere!

PS: durante le feste di natale il museo organizza il “Festival du merveilleux”, una specie di “porte aperte” durante il quale il museo si popola di spettacoli di acrobati, maghi, saltimbanchi e apre tutti i suoi giochi al pubblico.

Musée des arts forains: 53 Av. des Terroirs de France – 75012 Paris
15mo Arrondissement, metro: linea 14 stazione: Cour St Emilion
Tel: +33.1.43401622 – La prenotazione è obbligatoria

Potrebbe interessarti anche:  10 Idee regalo originali per chi viaggia con bambini
l'entrata del padiglione Little Villette a Parigi
little Villette et jardins en folies Week-end d’ouverture, 21 et 22 mai 2016 Jeux geants d’exterieur Kaloumba et coloriage XXL OMY

Little Villette

In una delle “Folies” del parco (i padiglioni rossi), proprio davanti la città della musica, si trova questo piccolo paradiso per i bambini. In questo spazio libero, accessibile senza prenotazione, potete trovare esposizioni ludiche, spazio di lettura, il bar dei giochi da tavolo e in più degli atelier (a pagamento e su prenotazione) di circo, teatro, mikado giganti, maxi pista di biglie ecc.

Parco della Villette: accesso da Avenue Correntin Cariou, o da Avenue Jean Jaurès o dal Quai de la Marne. Metro: Linea 7 – Porte de la Villette o linea 5 – Porte de Pantin

Jardin des Plantes

All’interno di questo magnifico parco, davanti la gare d’Austerliz ci sono diverse cose da vedere particolari. La prima sono sicuramente:

Grandes Serres du Jardin des Plantes

Soprattutto nelle fredde giornate invernali non c’è nulla di più piacevole che farsi un “bagno caldo” all’interno di queste quattro grandi serre di vetro e metallo. L’occasione perfetta per far ammirare ai bambini la vegetazione di diverse parti del mondo: le palme giganti delle Bermuda, il ficus dai 30 anni, liane e acacie che crescono nel cuore di Parigi, a due passi da Notre Dame. In un’atmosfera calda e umida, si impara il funzionamento della canopea, l’organizzazione della foresta tropicale, la strategia usata dalle piante per resistere ai periodi di siccità, e si scopre la storia dei vegetali, da milioni di anni fa’ fino agli esemplari moderni. Sicuramente un’esperienza ricca e che risale fino alle origini della vita stessa.

Chiuso il martedì
Adulti 7€, fino a 25 anni 5€, e fino a 4 anni gratuito

Potrebbe interessarti anche:  Cosa vedere a Parigi: i miei posti del cuore
il vivarium della Ménagerie del Jardin des Plantes

Ménagerie del Jardin des Plantes

Sempre all’interno del Jardin des Plantes, si trova uno dei più antichi zoo del mondo. Nella “Ménagerie” trovano rifugio ca 1200 animali di 180 specie differenti (di cui un terzo purtroppo sono minacciati d’estinzione), dalla tartaruga al panda. Aperto nel 1794, questo zoo ha anche accolto la prima giraffa mai vista in Francia, la celebre Zarafa! I bambini potranno vivere emozioni forti camminando lungo i recinti della pantera delle nevi (soprattutto al memento della pappa verso 16h), la fossa degli orsi, o entrando nel vivarium in stile Art déco, pieno di rettili. Altro passaggio obbligato è la “singerie”, dove si trovano gli Oranghi e altre scimmie di tutte le taglie. Date sempre un’occhiata alle esposizioni temporanee e alle animazioni organizzate dai guardiani: questo è soprattutto un centro di protezione oltre che storico.

Jardin des plantes
Accesso NORD da 57, rue Cuvier. 5° Arrondissement. Metro: linea 7 e 10, fermata: Jussieu
Accesso EST dalla Gare d’Austerlitz: Quai Saint-Bernard. Metro RER C, linea 5 o linea 10, fermata Gare d’Austerlitz
Accesso OVEST da 36, Rue Geoffroy-Saint-Hilaire, 75005 Paris. Metro: fermate Censier-Daubenton o Place Monge della linea 7

Gaité Lyrique

Lo potremmo definire un Museo 2.0, dedicato soprattutto alle culture digitali e alle musiche contemporanee, la Gaité Lyrique (antico tempio dell’operetta nel XIX secolo) non è però riservata ai soli geeks. I suoi 11 mila metri quadri offrono alle famiglie, oltre a un’area ad accesso libero di video giochi, una gran varietà di altre attività: laboratori, mini conferenze, proiezioni, incontri, spettacoli, concerti e molto altro.

Gaité Lyrique: 3 bis, rue Papin, 75003 Paris, 3zo Arrondissement
Chiuso il lunedì, dal Martedì al Venedì dalle 14h alle 22h, il sabato dalle 12h alle 22h e la domenica dalle 12h alle 18h. Ateliers bambini 6 €, tel: +33.1.53015200 – Gaite-lyrique.net

il mega scivolo del Jardin du dragon a Parigi

I più bei parchi giochi della “ville lumière”

La capitale francese ha tantissimi parchi giochi per bambini, ma alcuni di questi hanno davvero una vera marcia in più e possono regalare emozioni forti senza spendere un euro. Tra questi i più comodi da raggiungere (perché vicini ad altri monumenti) o i più spettacolari sono:

Parco giochi: Jardin du dragon

Subito dietro la città della scienza, e accanto alla Géode, questo parco giochi per bambini è caratterizzato da un gigantesco dragone di metallo lungo 80 metri che termina con una lingua che forma un lunghissimo scivolo. In questo parco regna il movimento: altalene, girelli, piani inclinati e verticali. Gli amanti della natura apprezzeranno anche il fatto che è immerso in un bellissimo parco.

Parco della Villette, accesso da Avenue Correntin Cariou, o da Avenue Jean Jaurès o dal Quai de la Marne. Metro: Linea 7 – Porte de la Villette o linea 5 – Porte de Pantin

Parco giochi: Jardin des vents et des dunes

Aperto tutti i giorni dalle 10h alle 20h da Aprile a Ottobre e il resto dell’anno i mercoledì, i week-end e i periodi di vacanze scolastiche dalle 10h al tramonto.

Quest’area giochi chiusa e sicura è dedicata ai bambini dai 0 ai 2 anni e i più grandi fino a 13 anni. Ispirato al mare bretone, è caratterizzato da dune con mulini a vento a pedali, trampolini elastici, materassoni d’aria e tanti altre strutture dove sviluppare o migliorare le capacità motorie.

Sempre nel Parco della Villette ma dall’altro lato del canale, accesso da Avenue Correntin Cariou, o da Avenue Jean Jaurès o dal Quai de la Marne. Metro: Linea 7 – Porte de la Villette o linea 5 – Porte de Pantin

Terrain d’aventures del giardino Nelson-Mandela (les Halles)

I bambini tra i 7 e gli 11 anni sono gli unici ammessi in questo parco giochi di nuova concezione in pieno centro (proprio a les Halles, davanti alla nuova canopea). Al suo interno li aspettano una moltitudine di micro-paesaggi, con rilievi diversi, concepiti per il loro divertimento: dei giochi d’acqua intorno ad un globo/fontanta, una caverna dove nascondersi, dei trampolini, uno scivolo gigante, delle trottole, delle passerelle incredibili e delle colonne con dei giochi di pista.

Un vero paradiso al quale 100 “privilegiati” possono accedere su prenotazione (per telefono) per sessioni di un ora, sorvegliati da animatori o dai loro genitori.

Les Halles : 32, rue Berger – 75001 Paris, 1° Arrondissement, Metro: Chatelet-les-Halles

il parco giochi del parco di Belleville
© C.Gaillardd

Il “Paquebot” del parco di Belleville

Se pensate che qualche livido sia un ottimo aiuto all’apprendimento, portate i vostri bambini (a partire da 6 anni) su questa discesa del Parco di Belleville. A seconda dell’immaginazione di vostro figlio si ritroverà in una capanna, una nave, una scogliera o ancora una carcassa di dinosauro. Questo colosso in legno e cemento appoggiato su una collina farà impazzire i piccoli temerari che proveranno a scalarlo grazie alle liane.

Parc de Belleville: 47 rue des Couronnes, 20° Arrondissement. Metro : Couronnes. Aperto tutti i giorni dalle 8h alle 20h30.

Parco giochi: Le Poussin Vert

Lo spazio perfetto dove sfogare un po’ di energie. Questo parco giochi ha due aree ben protette e delimitate: una per i bambini fino a 7 anni e l’altra dai 7 ai 12 anni. Al suo interno una trentina di giochi su ca. 1000 metri quadri di superficie.

Approfittatene soprattutto la mattina (è più calmo); nel parco potete trovare anche tante altre attività divertenti: passeggiata sui pony, la corsa delle barche, le auto a pedali, il teatro di marionette e la piscina per giocare con l’acqua, durante l’estate, davanti all’Orangerie, per i bambini fino a 6 anni.

All’interno del Jardin du Luxembourg, accesso da Rue Guynemer, 6° Arrondissement. Metro: linea 12 fermata “Notre dame des Champs” o linea RER A e B fermata Luxembourg.

Dove dormire a Parigi con i bambini

  • Family Residence (23 Rue Fondary, 75015 Parigi, 15° Arrondissement) Nella zona della Torre Eiffel, con due linee metro vicine, offre diversi monolocali con angolo cottura ideali per famiglie!
  • Le Regent Montmartre by Hiphophostels (37 Boulevard Rochechouart, 9° Arrondissement, 75009 Paris, France ) Nel cuore di Montmartre, a due passi dalla stazione della metro Anvers, questo ostello offre una cucina in comune, una sala giochi con biliardino!
  • HolidaysInParis – Bourg Tibourg ( 3 Rue du Bourg Tibourg, 4° arr., 75004 Paris, France ) Dei magnifici appartamenti, nel cuore del Marais, super centrale, tra il centro Pompidou e Notre Dame. Sono veri e propri mini appartamenti con salone, cucina, tavolo da pranzo ecc.
  • Studio Saulnier ( 18 Rue Saulnier, 9° arrondissement, 75009 Parigi, Francia ) Un appartamento in pieno centro verso l’Opéra Garnier.

About

Fotografo e fratello di Valentina
Sono innanzi tutto il fratello di Valentina, e da buon Borghi i viaggi non mi sono mai mancati. Fin da piccolo ho sviluppato interesse per il lato visivo delle cose, il che mi ha portato a diventare fotografo professionista. Da qualche tempo si è aggiunto anche mio figlio ai nostri viaggi e mi ha permesso di avere un altro sguardo sul mondo dei viaggi.

Lascia un commento

Your feedback is valuable for us. Your email will not be published.