BeBorghi | Cosa vedere a Sirmione e dintorni

Cosa vedere a Sirmione e dintorni

Scritto da  on 
17 Maggio 2022
  • Image Not Found On Media Library

Negli ultimi anni, complice anche la pandemia, ho esplorato sempre di più la Lombardia e i laghi che si trovano vicino Milano, come il lago di Como, il lago Maggiore e il lago di Garda. Quest’ultimo, chiamato anche lago di Benaco, è il lago più grande d’Italia ed è da sempre una destinazione turistica sia per gli italiani che per tedeschi, olandesi e nordici più in generale.  All’inizio, proprio per questo, lo evitavo abbastanza ma ho dovuto cambiare idea!

Sirmione è la località più famosa e più bella del lago e in questo articolo voglio raccontarvi tutte le cose da vedere in zona, sia a Sirmione ‘città’ che nei dintorni. 

Valeggio sul Mincio

Cosa vedere a Sirmione e nei dintorni

Sirmione

Se non siete mai stati sul lago di Garda non potrete non iniziare la vostra visita da Sirmione, una località famosa sin dall’antichità per le sue acque termali e per la sua magnifica posizione. Sirmione infatti si trova su una lingua di terra lunga 4 chilometri circondata dalle acque del lago. Durante i week-end di primavera e d’estate la sua piccola cittadina si riempie di turisti (anche troppi), ma merita comunque una visita. Un modo carino di visitarla è anche quello di vederla dal lago. partecipando ad una breve gita barca o ad una mini-crociera sul lago di Garda.  Il borgo di Sirmione è piccolissimo, ma per visitare anche la Rocca Scaligera e le Grotte di Catullo dovrete calcolare almeno mezza giornata. Le cose principali da vedere a Sirmione infatti sono:

Rocca Scaligera

La prima cosa che noterete arrivando a Sirmione sono le magnifiche merlature della Rocca Scaligera, visibili anche fuori dalle mura cittadine. La Rocca venne costruita nel 1200 ed ebbe sempre una funzione di controllo e di difesa. Per entrare c’è un unico punto di accesso, attraverso il ponte elevatoio; una volta dentro vale la pena salire sul camminamento di ronda per avere una bella vista sulla rocca e su Sirmione. Trovate tutte le informazioni aggiornate sugli orari di apertura a questo link

Potrebbe interessarti anche:  Un week-end sul lago di Garda tra benessere, storia e buon cibo
Sirmione - Rocca Scaligera

Grotte di Catullo

Un’altra cosa assolutamente da vedere a Sirmione sono le Grotte di Catullo, che si trovano all’estremità della penisola. Sono state chiamate così alla fine del ‘400 quando vennero scoperte delle rovine e per esplorare fu necessario scavare dei cunicoli. In realtà si è poi scoperto che erano i resti di una grande villa romana costruita tra il I secolo a.c. e il I secolo d.c., forse della villa del poeta Catullo. Le strutture sono davvero impressionanti, anche se non si sono conservate troppo bene purtroppo. La villa era immensa e includeva anche un complesso termale. La punta della penisola, davanti alla villa, è occupata da scogli bassi e piatti perfetti per fare il bagno e prendere il sole. Si chiama Jamaica Beach, è spesso affollatissima, ma è carina e c’è anche un chiosco. Trovate tutte le informazioni aggiornate sugli orari di apertura delle Grotte di Catullo a questo link

Terme di Sirmione

Le acque termali di Sirmione sono note sin dall’antichità e potrete appurarare voi stessi i suoi benefici andando ad Aquaria, il Centro Benessere Termale di Sirmione o alloggiando in uno degli hotel con spa o centro termale nei dintorni (come il Grand Hotel Terme o il Villa Cortine Palace Hotel). I pacchetti proposti nelle Terme di Sirmione sono tantissimi, trovate tutte le formule d’ingresso e tutti i trattamenti sul loro sito. Una chicca: le Terme sono aperte anche di sera!


Sirmione - Grotte di Catullo
Sirmione - Grotte di Catullo

Desenzano del Garda

Desenzano del Garda si trova a 10 chilometri di distanza da Sirmione ed è la cittadina più viva e animata di questa zona che si affaccia sul lago. Il centro storico è molto carino e ruota intorno al Porto Vecchio, una piccola darsena circondata da bar, ristoranti e hotel. Avendo la stazione ferroviaria a due passi dal centro, Desenzano è anche un’ottima base per esplorare tutta la zona. Da vedere ci sono inoltre il Castello (in realtà un vero e proprio borgo con all’interno abitazioni e chiese) e la Villa Romana. Affacciata sul lago, questa grande villa risale al I secolo a.c. e fu abitata fino al IV secolo d.c. 

Potrebbe interessarti anche:  10 bellissimi hotel con SPA sul lago di Garda
Desenzano del Garda - Piccolo Porto

Bardolino

Ci spostiamo adesso sulla sponda veronese del lago di Garda, per una località che si trova nei dintorni di Sirmione, a 30 chilometri di distanza. Anche Bardolino si affaccia sul lago ed è un paese dalla forte vocazione turistica sia per la bellezza del borgo e delle tante ville che ci sono, sia per il famoso vino omonimo. Tanti infatti vengono qui in autunno, dopo la vendemmia, per assaggiare il vino nuovo in una delle cantine locali. I tour operator del posto propongono anche una bella mini-crociera sul lago con degustazione di vino


Bardolino

Borghetto e Valeggio sul Mincio

Tra le cose da vedere nei dintorni di Sirmione vi consiglio assolutamente anche Borghetto e Valeggio sul Mincio che si trovano invece nell’entroterra ma si affacciano sulle acque del fiume Mincio. Desideravo visitarle da tanto e finalmente lo scorso week-end ci sono riuscita! Borghetto storicamente era il punto usato per guadare il fiume ed è stato molto importante dal punto di vista strategico per gli spostamenti di persone, merci ed eserciti. Il suo monumento più famoso è senz’altro il Ponte Visconteo, un ponte-diga fatto costruire da Gian Galeazzo Visconti per difendere i confini del suo regno e per raggiungere il Castello Scaligero (che si trova più in alto, a Valeggio). Borghetto oggi conserva ancora le sue origini medievali, ben visibili nei mulini e negli edifici del borgo. È un gioiellino, davvero, ma se potete evitate il week-end o i giorni di festa perchè si riempie di turisti. Valeggio sul Mincio sovrasta Borghetto con il bel castello e ha, anche lui, un bel centro storico con piazzette e vicoli pieni di bar e ristoranti. Se venite qui per pranzo o per cena provate i famosi tortellini di Valeggio, una vera delizia! 

Potrebbe interessarti anche:  6 gite fuori porta sul lago vicino Milano
Borghetto sul Mincio
Borghetto sul Mincio
Borghetto sul Mincio

Parco Sigurtà

Attaccato a Valeggio c’è infine il Parco Sigurtà (di cui vi ho parlato anche in questo articolo). Vincitore del secondo premio di parco più bello d’Europa 2015 e di parco più bello d’Italia 2013, il Parco Sigurtà è un giardino immenso (60 ettari!). È aperto tutto l’anno e, a seconda della stagione, è possibile vedere le varie fioriture: nei mesi di marzo e aprile, ad esempio, si possono ammirare un milione di tulipani, che rappresentano la fioritura più importante in Italia e la più ricca del Sud Europa. C’è poi il viale delle rose, che da maggio a settembre accoglie 30.000 rose rifiorenti, un bellissimo labirinto e tanti specchi d’acqua, dove tra giugno e luglio fioriscono le piante acquatiche, e immensi prati verdi. Io l’ho visitato in autunno con il foliage degli aceri giapponesi e avevo gli occhi a forma di cuore. Il parco è molto grande e visitarlo tutto a piedi richiede minimo 2 ore, ma potete usare anche gli shuttle interni o le bici. Trovate tutte le info sul sito ufficiale

Lago di Garda - Parco Sigurtà
Lago di Garda - Parco Sigurtà

Agriturismi a Sirmione e dintorni

Se cercate un bellissimo hotel con spa sul lago di Garda vi consiglio di dare un occhio all’articolo che ho già scritto, ma se invece cercate delle strutture più intime e familiari, magari inserite in un bel contesto naturale, vi consiglio questi agriturismi che si trovano nei dintorni di Sirmione.

Corte Vallio - Sirmione

About

Autore
Sono la fondatrice di questo blog. Sono anche una romana trapiantata a Milano tanti anni fa e viaggio praticamente da quando sono nata.
Come mi descriverei? Viaggiatrice compulsiva, travel blogger, food lover, gattara e curiosa di tutto (ma proprio TUTTO)

Lascia un commento

Your feedback is valuable for us. Your email will not be published.