BeBorghi | Dove alloggiare a Tenerife: le zone migliori nel sud e nel nord dell'isola

Dove alloggiare a Tenerife: le zone migliori

Scritto da  on 
5 Aprile 2021
  • Image Not Found On Media Library

Inauguro la serie di articoli su Tenerife rispondendo alla domanda da un milione di dollari che mi rivolgete più spesso: dove alloggiare a Tenerife? Qual è la zona migliore per cercare un hotel o un appartamento a Tenerife?

Essendo l’isola più grande delle Canarie, i posti dove alloggiare sono molti e non c’è una risposta univoca, tantomeno una zona perfetta. A seconda delle vostre esigenze e di cosa volete fare vi può convenire dormire a sud o a nord, in cittadine più grandi o in zone più isolate. In questo articolo cercherò di sviscerare pregi e difetti delle varie zone dell’isola per permettervi di scegliere più facilmente senza avere sorprese. L’articolo si rivolge a chi ha intenzione di trascorrere una vacanza a Tenerife; chi ci si vuole trasferire per più tempo troverà più utile quest’altro articolo sullo Smartworking dalle isole Canarie.

Tenerife - Playa Las Americas

Dove alloggiare a Tenerife: meglio il sud o il nord?

Volendo generalizzare un pò, il sud di Tenerife è la zona votata al turismo, ed è qui che si trovano la maggior parte dei grandi hotel e delle grandi strutture. L’edilizia non è delle migliori (dimenticatevi le belle ville con piscina di Lanzarote), ma il clima, in compenso, è molto favorevole. La zona sud di Tenerife è quella secca, con pochissima pioggia e sole in abbondanza durante tutto l’anno. A nord di Tenerife invece ci sono le città storiche, coloniali, come San Cristobal de la Laguna o la Orotava, molto più belle dal punto di vista architettonico, ma con un clima sicuramente peggiore. A nord dell’isola può piovere spesso (soprattutto in inverno), e in generale c’è sempre qualche grado in meno che a sud. Il nord è molto verde (e si capisce il perchè), ma qui troverete delle strutture molto più belle e di charme.

Per quanto riguarda la comodità per gli spostamenti, calcolate che si impiega circa 1h-1h30’ per raggiungere il nord dal sud (e viceversa), quindi, tecnicamente, se fate base in uno dei due estremi dell’isola riuscite a visitare anche l’altro con delle gite in giornata, ma perderete un bel pò di tempo. Il Teide e il suo grande parco Naturale si raggiungono più o meno con lo stesso tempo, sia partendo da sud che da nord. 

E il centro di Tenerife? Con queste premesse sembrerebbe essere la zona migliore per alloggiare a Tenerife, ma di fatto non lo è. E non lo è principalmente per un motivo geografico: il centro-sud dell’isola è occupata dalle alte montagne/vulcani del Parque National del Teide e non ci sono paesi. Sulla costa al centro da un lato c’è Puerto de la Cruz (molto bella) e dall’altro Candelaria, ma per spostarvi da una parte all’altra dell’isola sarete comunque costretti a circumnavigare il Teide e non risparmierete tempo. Diciamo che la scelta principale su dove alloggiare a Tenerife rimane sempre circoscritta al sud o al nord. Se avete abbastanza giorni a disposizione, la scelta migliore secondo me è quella di dormire per metà viaggio a sud e metà a nord. Ma vediamo più in dettaglio vantaggi e svantaggi delle varie località.  

Potrebbe interessarti anche:  Cosa vedere a Tenerife Sud: 10 luoghi da non perdere
Tenerife - El Médano

Dove alloggiare a Tenerife Sud

Los Cristianos/Playa de las Américas

Los Cristianos e Playa de las Amèricas sono le località più turistiche di Tenerife in assoluto. Due località completamente votate al turismo, soprattutto a quello di massa. Qui trovate grandi resort e centri commerciali, ma anche diverse belle spiagge ampie e sabbiose, perfette per chi viaggia con bambini e per chi vuole dedicarsi al surf. Los Cristianos e Las Américas sono anche le località prescelte dai giovani a caccia di vita notturna, sono piene di bar, locali e ristoranti. Los Cristianos ha un target più giovanile ed è più economica di Las Américas, ma è sicuramente anche più bruttina. Un vantaggio di queste località sta anche nel fatto che si trovano a pochi chilometri dall’aeroporto di Tenerife Sur (dove atterranno il 99% dei voli provenienti dal resto d’Europa) e che dal porto di Los Cristianos partono i traghetti per raggiungere La Gomera, La Palma  e El Hierro . Se avete intenzione di visitare anche queste isole può essere un’ottima scelta dormire qui. 

Costa Adeje

Costa Adeje si estende a nord di Playa de las Américas e ospita hotel di lusso, belle spiagge (come Playa del Duque) e locali più sofisticati. Diciamo che è la versione posh delle due località precedenti. 

In queste zone vi consiglio:

Potrebbe interessarti anche:  Tenerife: le 15 spiagge più belle
Dove alloggiare a Tenerife - Los Cristianos
Dove alloggiare a Tenerife - Las Americas

Arona

Se cercate un’esperienza particolare, magari per festeggiare un’occasione speciale o più semplicemente per farvi un regalo, potete dormire in una bubble all’Hotel Rural La Correa del Almendro, che si trova in collina vicino Arona. L’hotel ha anche delle camere normali, ma la vera chicca è la bubble, una bolla trasparente da cui poter osservare il cielo stellato di notte, così come la natura circostante di giorni. La bubble vi garantisce una privacy totale ed è dotata di ogni comfort, incluso un telescopio! Se cercate una location particolarmente romantica..eccovi serviti!

Costa del Silencio/El Médano

Se cercate delle località più tranquille rispetto a Los Cristianos/Las Américas o Costa Adeje potete orientarvi sulla costa che sale verso ovest. Località come Las Gallettas, Costa del Silencio, Los Abrigos e El Médano sono dei paesini più tranquilli, con un porticciolo e poco più. El Médano in particolare è la zona più famosa per praticare kitesurf e windsurf, qui tira sempre il vento (tanto!!) e vi alloggia principalmente chi vuole dedicarsi a questi sport. In caso contrario vi sconsiglio di dormire qui perchè il vento può essere davvero forte e molto fastidioso (io ci sono stata per 1 settimana e stavo impazzendo!), anche se il mood è indubbiamente carino, giovanile e rilassato. 

  • Ashavana Hostel (El Médano) : hotel molto carino nel centro di El Médano
  • Bungalow (Las Gallettas): la casetta molto carina dove ho alloggiato io per un mese. Un pò isolata (avrete bisogno della macchina per fare qualunque cosa), ma davvero un gioiellino
Dove alloggiare a Tenerife - El Médano
Dove alloggiare a Tenerife -Las Gallettas

Icod de los Vinos/Garachico

Se cercate la storia e la tradizione e delle strutture più di charme potete sicuramente valutare di alloggiare a Garachico (che si trova sul mare) o Icod de los Vinos, due cittadine storiche che si trovano sulla costa di sud-est di Tenerife. Garachico è famosa per le sue piscine naturali, mentre Icod  per il suo bel centro storico, dove si trovano molte case tradizionali ben conservate e ristrutturate. Per raggiungere Los Cristianos o l’Aeroporto di Tenerife Sur da qui però dovrete attraversare le montagne. 

Dove alloggiare a Tenerife - Hotel rural El Patio
Icod de los Vinos - Hotel San Marcos

Dove alloggiare a Tenerife Nord

Santa Cruz de Tenerife

Il capoluogo di Tenerife è una città portuale che conserva ancora qualche edificio coloniale, dei bei musei d’arte, l’auditorium progettato da Calatrava e una discreta vita notturna. Se siete amanti della città e volete esplorare bene il nord (soprattutto la zona di Anaga), Santa Cruz può essere un’ottima base dove alloggiare a Tenerife Nord. Poco fuori dal centro città inoltre si trova una delle spiagge più belle dell’isola, la riparata Playa de las Teresitas.  

Potrebbe interessarti anche:  Cosa vedere a Tenerife Nord: 10 luoghi da non perdere
Dove alloggiare a Tenerife: Hotel Emblematico Hi Suite

San Cristobal de la Laguna/La Orotava

San Cristobal de la Laguna e La Orotava sono di gran lunga le città più belle di Tenerife, quelle che conservano ancora le architetture coloniali del XVII secolo. La prima è stata l’antica capitale di Tenerife e, grazie alle sue dimore storiche ristrutturate, è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità UNESCO. La Orotava secondo me è ancora più bella, perchè è disposta su più livelli sul fianco della montagna e conserva dei giardini e degli edifici coloniali di rara bellezza. Gli amanti del bello non potranno che scegliere queste cittadine per alloggiare a Tenerife, anche solo per poche notti. Entrambe poi si trovano molto vicine all’aeroporto di Tenerife Nord, quello dove atterrano/partono i voli interni verso le altre isole dell’arcipelago. 

  • El Pino Centenario (La Orotava) : bellissima villa in collina, subito fuori città
  • Patio Hostel (San Cristobal de la Laguna) : ostello molto carino nel centro de La Laguna
Tenerife - El pino centenario
La Laguna- Patio Hostel

El Sauzal

La costa di nord-ovest è una zona molto bella di Tenerife, è molto verde e selvaggia, con strade che si inerpicano sulla montagna e paesini che garantiscono viste magnifiche sulle acque impetuose dell’Oceano Atlantico. Intorno alla località di El Sauzal in particolare si trovano alcune delle ville più belle e ricche dell’isola, ma anche tante fincas (case rurali);  se volete rilassarvi immersi nella natura questa è una delle zone migliori dove alloggiare a Tenerife. 

Puerto de la Cruz

Chiudo questa rassegna sulle zone migliori dove alloggiare a Tenerife con Puerto de la Cruz, una città piena di atmosfera, frequentata da sempre dai turisti di mezza Europa grazie soprattutto alle sue terme. Oggi è una città genuina che conserva le tradizioni dell’isola ma è anche molto aperta a chi arriva da fuori. Non è un caso che la maggior parte dei nomadi digitali che decidono di stabilirsi a Tenerife per un periodo lungo, di solito decide di stabilirsi qui. Io stessa, con il senno di poi ci avrei trascorso molto più tempo; è una città molto vivibile, bella e con dei dintorni assolutamente meravigliosi sia in termini di spiagge che di trekking e natura in generale.  In queste zone vi consiglio:

Dove dormire a Tenerife - Finca La Gustoza
Dove alloggiare a Puerto de la Cruz

FAQ su Dove alloggiare a Tenerife

Dove alloggiare a Tenerife in inverno

Se scappate dal freddo inverno e cercate sole e temperature miti le zone migliori dove alloggiare a Tenerife sono Los Cristianos, Playa de las Américas, Costa Adeje  e Costa del Silencio.

Dove alloggiare a Tenerife per i giovani

I giovani e, più in generale, che è alla ricerca di vita notturna, locali e discoteche, troverà pane per i suoi denti soprattutto a Los Cristianos e Playa de las Americas

Dove alloggiare a Tenerife per chi fa surf

Se avete intenzione di praticare surf a Tenerife vi conviene alloggiare a Las Amèricas. Se invece praticate kitesurf o windsurf decisamente El Médano

Dove alloggiare a Tenerife per le famiglie con bambini

Per le famiglie con bambini probabilmente i posti migliori per alloggiare a Tenerife sono Playa de las Amèricas, Costa Adeje e Costa del Silencio. 

Dove alloggiare a Tenerife per chi cerca relax e natura

Per chi vuole stare in mezzo alla natura e vuole rilassarsi circondato dal bello i posti migliori per alloggiare a Tenerife sono La Orotava, San Cristobal de la Laguna e tutta la costa di nord-ovest (El Sauzal, ecc).

Quanto costa l’affitto di una casa a Tenerife?

L’affitto di una casa a Tenerife varia molto in funziona della zona e del periodo. In generale calcolate di spendere minimo 50 euro/notte a persona. Chiaramente dipende anche da quanto state; contrattando un alloggio per un mese o più i costi si abbattono parecchio. 

Tenerife - la costa nord

Alcune fotografie degli alloggi sono prese dal sito www.booking.com

Potrebbero interessarti anche questi altri articoli che ho scritto sulle Canarie:

About

Autore
Valentina Borghi
Sono la fondatrice di questo blog. Sono anche una romana trapiantata a Milano tanti anni fa e viaggio praticamente da quando sono nata.
Come mi descriverei? Viaggiatrice compulsiva, travel blogger, food lover, gattara e curiosa di tutto (ma proprio TUTTO)

Lascia un commento

Your feedback is valuable for us. Your email will not be published.