Hotel particolari in Italia: 10 alloggi insoliti da non perdere

Siete alla ricerca di un’esperienza unica per il vostro lui/lei? Qui trovate 10 hotel davvero particolari che valgono da soli il viaggio, location uniche, perfette per un week-end romantico o per festeggiare un giorno speciale. Sono sparse in tutt’Italia, da nord a sud, e ce n’è per tutti i gusti: potrete dormire in un faro, in una bolla, in una grotta, in un trullo, in un monastero.. e chi più ne ha più ne metta! Ma andiamo a esplorarli insieme.

1)Hotel Grotta Palazzese (Polignano, Puglia)

Il ristorante di quest’hotel è di gran lunga uno dei ristoranti più suggestivi in cui abbia mai mangiato! L’hotel (e il ristorante) si trovano infatti nel centro storico di Polignano a Mare in Puglia, proprio a picco sul mare, sulla famosa Grotta Palazzese. Ristrutturato da poco, l’hotel ha 15 suite realmente sospese sul mare con tutti i comfort di un hotel a 5 stelle. Il pavimento è sfumato di blu per riprodurre l’effetto dell’acqua,  alcune suite hanno una terrazza (con tanto di jacuzzi vista mare), altre il camino..delle stanze davvero da favola! La tentazione sarebbe forte, ma vi dico già che è vietato buttarsi in mare dal balcone o dalla finestra (e tantomeno pescare! ahaha). Vi dovrete accontentare (si fa per dire) di vedere il mare appena svegli ed essere cullati dal rumore delle onde. Pas mal du tout!

2)La Piantata (Viterbo, Lazio)

Chi non ha mai sognato di dormire in una casa sull’albero? Questo magnifico B&B immerso nella maremma laziale, oltre alle camere e gli appartamenti “classici”, ha 2 magnifiche case sull’albero extra-lusso. La Black Cabin è la casa sull’albero più grande d’Europa (è grande ben 87 metri quadri!), è ecologica e completamente high-tech, ed è riparata dalla grande chioma di un pino marittimo di 200 anni. La casa si trova a 7 metri da terra e ha una vista magnifica sulle colline e sui campi di lavanda. La Suite Blue è più piccola (44 mtq) ma non meno bella, ed è protetta da una quercia secolare. Una chicca: dal 25 luglio al 10 agosto di ogni anno, gli ospiti possono assistere anche al taglio e alla raccolta della lavanda.

3)Cable Way Room (Val Seriana, Lombardia)

Siete amanti degli sport invernali? Questa location davvero particolare è proprio quello che fa per voi! Parliamo di una sola stanza nata dalle ceneri di una vecchia cabina della funivia Albino-Selvino, vicino Bergamo, dove si può soggiornare solo in 2 e solo per una notte. La cabina è su 2 piani, di sotto lascerete i bagagli e farete colazione, di sopra c’è il letto con materasso ad acqua (e riscaldamento a pavimento). Le pareti e il lucernario sono in vetro, quindi potrete avere una fantastica vista sulle stelle e sulle montagne circostanti. Subito fuori dalla cabina c’è poi una piscina riscaldata (33°d’estate e 30°C d’inverno) ad uso esclusivo degli ospiti. E il bagno? Niente paura, si trova a pochi metri dalla cabina!!  Io la vedo perfetta per una romantica notte d’inverno (magari con la neve fuori) e voi?

4)Atmosfera Bubble Glamping (Potenza, Basilicata)

Non so voi, ma l’esperienza di dormire in una bolla trasparente sotte le stelle vorrei proprio farla prima o poi! Questa tipologia di “hotel” sta spopolando un pò in tutto il mondo, ma volete mettere con il belpaese? L’Atmosfera Bubble Glamping si trova nelle colline della Basilicata, immerso in un bosco e ogni “bolla” è prodotta con materiali certificati di alta qualità. L’arredo abbina il design moderno con elementi di recupero provenienti dalla vecchia masseria di famiglia e l’area esterna ad uso esclusivo ha vasca idromassaggio riscaldata e tavolo e sedie per la colazione e l’aperitivo (anche il bagno si trova subito fuori, ma attaccato). L’immersione nella natura è totale, così come il comfort.

5)Aquatio Cave Luxory Hotel (Matera, Basilicata)

Di hotel nei sassi di Matera ormai ce ne sono tanti, ma questo nuovo hotel a 5 stelle (è stato inaugurato nel 2018) si distingue soprattutto per la sua meravigliosa SPA. L’hotel dispone di 35 tra camere e suite, incastonate nelle pareti in tufo, in un’area complessiva di circa 5.000 mq di cui 500 occupati dallo spazio benessere. Quest’ultimo è un luogo a dir poco suggestivo che occupa il cuore più profondo della struttura, recuperando locali ipogei risalenti al IX secolo. C’è una piscina con bordo a sfioro, le docce emozionali e una parte dei lettini è stata ricavata modellando ergonomicamente il “tufo”. Non mancano spazi massaggio singolo e di coppia, hammam, sauna, cabine estetiche e zone relax. La presenza di vetrate, patii e terrazze consente di godere poi di una vista unica sui sassi.

6)Starlight Room 360 (Cortina D’Ampezzo, Veneto)

Tra gli hotel più particolari d’Italia, la Starlight Room 360 non poteva proprio mancare! Si tratta di una camera mobile realizzata in legno di abete e con pareti in vetro, capace di ruotare su se stessa di 360° per regalare in ogni momento la migliore prospettiva e seguire il movimento degli astri. La Starlight Room 360 si trova nei pressi di Cima Gallina, sopra Cortina d’Ampezzo, e da qui gli ospiti possono ammirare uno dei paesaggi montani più belli del mondo: le Dolomiti, Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Da questa incredibile location ci si ritrova a tu per tu con le stelle e si può davvero toccare il cielo con un dito! Un posto perfetto per gli amanti della natura e dell’astronomia come la sottoscritta!

7) Faro Capo Spartivento (Cagliari, Sardegna)

Dormire in un faro è un altro dei miei grandi sogni e spero proprio di levarmi questo sfizio prima o poi, magari proprio al magnifico Faro Capo Spartivento che domina il promontorio omonimo, un’area naturale protetta in Sardegna. Gli alloggi di questo hotel a 5 stelle si trovano sia all’interno del faro (perfettamente funzionante), che nell’ex residenza dei semaforisti. All’interno del faro ci sono 4 Suite e una bellissima sala da tè con caminetto, oltre che una bellissima terrazza;  nell’edificio adiacente altrettante suite e una delle 2 piscine a sfioro. L’edificio, che un tempo faceva da alloggio al personale farista, è oggi di fatto l’unica caserma in Italia destinata all’accoglienza. A testimoniarne la rilevanza storica, l’edificio mostra ancora i segni delle mitragliate a bassa quota degli aerei americani, profondo lascito della Seconda Guerra Mondiale. Il lusso e la riservatezza qui la fanno da padroni per garantire un’esperienza confezionata sartorialmente per adattarsi ad ogni esigenza.

8) Atelier sul Mare (Messina, Sicilia)

Un altro degli hotel più particolari d’Italia è sicuramente l’Art Hotel Atelier che si trova a pochi metri dal mare a Castel di Tusa, un piccolo borgo nei pressi di Cefalù. Studiato appositamente per gli amanti dell’arte, in quest’hotel si può passare una notte all’interno di un museo per addormentarsi dentro un’opera d’arte. L’artefice di questa realtà unica è Antonio Presti, già ideatore della Fiumara d’Arte (il parco di sculture all’aperto più grande d’Europa), che ha affidato la realizzazione di 20 delle 40 camere dell’Atelier sul Mare ad artisti internazionali, per produrre dei capolavori unici. Alloggiare in una di queste stanze significa vivere una nuova dimensione dello spirito, godendo di tutte le emozioni che l’arte e la creatività possono donare.

9) NH Grand Hotel Convento (Amalfi, Campania)

Ebbene sì, tra gli alloggi più particolari d’Italia c’è anche un ex convento! In realtà l’NH Collection Grand Hotel Convento di Amalfi è uno dei luoghi simbolo della Costiera Amalfitana grazie alla sua sua storia e alla sua celebre vista. L’hotel si trova infatti in un ex convento dei monaci Cappuccini risalente al XIII secolo che è stato poi convertito in un hotel a cinque stelle lusso. È quasi “aggrappato” alla scogliera e tutte le stanze hanno una vista da cartolina sulla celebre Costiera amalfitana. La piscina a sfioro è una vera chicca e per rilassarsi ci sono anche due tranquille sale lettura, una con vista sul mare, non chè il chiostro originale del XIII secolo, con la sua atmosfera spirituale. Se cercate pace e relax in una cornice unica al mondo..siete nel posto giusto!

10) Trulli 18cinquantanove (Cisternino, Puglia)

Chiudo questa rassegna sui 10 hotel più particolari in Italia con i Trulli 18cinquantanove, una location unica nelle campagne di Cisterino (ma a pochi chilometri dal mare). Come ricorda il nome, i 4 appartamenti si trovano all’interno di trulli completamente ristrutturati, ma in maniera conservativa, come si usava un tempo, con intonaci in terra e calce e pavimenti in chianche, toccando il meno possibile la struttura antica. Ovviamente sono stati però aggiunti tutti i comfort necessari, facendo particolare attenzione anche alla sostenibilità: pannelli fotovoltaici e lampadine a led e impianto di ricircolo e acqua piovana raccolta da due cisterne per le cassette dei bagni e l’irrigazione. Ogni appartamento è un vero gioiellino! Una location particolare per ritrovare la semplicità delle piccole cose.

Foto dal sito www.booking.com

Valentina Borghi: Sono la fondatrice di questo blog. Sono anche una romana trapiantata a Milano tanti anni fa e viaggio praticamente da quando sono nata. Come mi descriverei? Viaggiatrice compulsiva, travel blogger, food lover, gattara e curiosa di tutto (ma proprio TUTTO)
Related Post