BeBorghi | 10 ristoranti a Milano per le cene di Natale, aziendali..

10 Ristoranti a Milano per le tavolate (cene di Natale, aziendali, ecc)

Scritto da  on 
13 novembre 2017


Cercare un ristorante dove poter fare delle tavolate da 20-30 persone in occasioni particolari come i compleanni, le cene aziendali o la cena di Natale non è cosa semplice. A Milano alcune volte mi è sembrato quasi impossibile. Sarà che ormai bisogna prenotare con largo anticipo anche un tavolo per 2 alla pizzeria sotto casa..figuriamoci quando si è in metà di mille!

Purtroppo o per fortuna, mio malgrado, nella mia compagnia mi ritrovo molto spesso ad essere io l’eletta, quella che deve cercare e prenotare il famoso tavolo per 20 e nel corso degli anni posso dire di aver prenotato e provato tantissimi ristoranti per gruppi. In quest’articolo vi parlo di quelli che mi sento di approvare; ce ne sono un po’ di tutti i generi, quelli più ruspanti tipo trattoria e quelli un po’ più carini. Ho volutamente omesso quelli in cui il conto supera i 50 euro.

1) La Terza Carbonaia (zona Porta Venezia)

La Terza Carbonaia è un ristorante toscano che esiste da più di 20 anni ed è diventato famoso soprattutto per la carne alla brace. Entrando, ha diverse sale al chiuso prima di arrivare a un grande giardino d’inverno (aperto in estate e chiuso da una veranda il resto dell’anno). Ha tantissimi coperti ed è perfetto per le tavolate rumorose (ma quali non lo sono?). Il personale è gentile ed efficiente e la carne è ottima. Anche i primi sono buoni ma il pezzo forte sono sicuramente la fiorentina, la tagliata, il filetto e la costata.

La Terza Carbonaia

Via Degli Scipioni, 3
Tel.  02 2953 1704

Giorno di chiusura: domenica e lunedì a pranzo

Prezzo medio: 40 euro

2) Carlsberg OL (zona P.ta Nuova)

Questo grande ristorante si sviluppa su 2 piani e si può entrare sia dai Bastioni di Porta Nuova che da Via Solferino. La maggior parte dei tavoli si trova nell’immensa cantina (circa 400 coperti) con i mattoni a vista e le classiche tovaglie a quadri bianche e rosse. Per facilitare le ordinazioni propongono diversi tipi di menù da 20-25-30-35-50 e 50 euro; la cucina è tradizionale e propone gnocco fritto con salumi e formaggi, risotti, paste, grigliate e pizza. In estate mettono anche i tavoli fuori su Via Solferino.

Carlsberg OL

Bastioni di Porta Nuova, 9
Tel. 02 655 5560

Giorno di chiusura: mai

Prezzo medio: 25-30 euro

3) Osteria del Treno (zona Stazione Centrale)

Come ricorda il nome, questa Osteria si trova in un’ex dopolavoro ferroviario non lontano dalla Stazione Centrale ed è un classico da più di 25 anni. Propone principalmente cucina milanese con un occhio di riguardo ai presìdi Slow Food. Oltre alle sale dell’Osteria ha anche una Grande Sala Liberty per cene ed eventi privati dove organizzano settimanalmente la Milonga, l’Osteria Cantata e altri eventi. Ottimi i tortelli d’alpeggio con dadolata di mele e Vèzzena, gli strangozzi integrali con scarola acciughe, pinoli e uvetta e il bollito. Grandissimi scelta di formaggi e di affettati.

Osteria del Treno

Via San Gregorio, 46
Tel. 02 670 0479

Giorno di chiusura: sabato a pranzo e domenica a pranzo

Prezzo medio: 35-40 euro

Potrebbe interessarti anche:  Mangiare fuori Milano: le mie 11 cascine preferite

ristoranti per gruppi a Milano4) Trattoria Bolognese da Mauro (zona Navigli)

Trattoria storica (esiste da 30 anni) dall’ambiente informale e casareccio che propone i classici della cucina bolognese: gnocco fritto con salumi, tortello burro e salvia, strozzapreti, tagliatelle al ragù, tortellini in brodo, stico al forno, ecc. Mauro e il resto del personale sono estremamente alla mano e molto disponibili. Forse una delle poche vere trattorie con la T maiuscola rimaste a Milano.

Trattoria Bolognese Da Mauro

Via Elia Lombardini 14
Tel. 02 837 2866

Giorno di chiusura: sabato a pranzo e domenica a pranzo

Prezzo medio: 30 euro

5) Osteria dei Vecchi Sapori (zona Isola)

Sarà che ci vado da 15 anni, ma all’Osteria dei Vecchi Sapori sono particolarmente affezionata. Inizialmente aveva 2 sedi vicine, ora ne è rimasta una ma molto più grande, in una delle vie più gettonate dell’Isola. Frequentato da sempre dai giovani, vi si respira un’atmosfera rumorosa e festante. Tanti coperti con panche e sedie di legno per una cucina lombarda e nordica in generale. Ottimi i tortelli di pere e formaggi al burro fuso, zafferano e parmigiano, i testaroli pontremolesi ai funghi, il classico risotto alla milanese, la salamella, l’ossobuco, la polenta e tanti altri piatti della tradizione. Ampia la carta dei vini.

Osteria dei Vecchi Sapori 

Via Francesco Carmagnola, 3
Tel. 02 668 6148

Giorno di chiusura: sabato a pranzo e domenica a pranzo

Prezzo medio: 30 euro

6) Da Giannino L’angolo d’Abruzzo (zona P.ta Venezia)

Fondata nel 1965 e giunto ormai alla 3° generazione, questa trattoria è un vero e proprio “angolo Abruzzese” nel pieno centro di Milano. Il ristorante in realtà non è molto grande ma prenotando per tempo si riescono a fare tavolate da 15-20 persone massimo. La cucina è genuina e propone i classici della tradizione abruzzese con qualche incursione anche in altre regioni: arrosticini, olive all’ascolana, schiaffoni al sugo, chitarre al sugo d’agnello e tanto altro per chiudere con un amaro per cui bisognerebbe chiedere il porto d’armi. Il locale è chiassoso e gioviale come il servizio, e spesso a metà serata arriva anche un cantante armato di chitarra e i cori scattano in un attimo. In anni più recenti ha aperto anche una seconda sede in Via Padova.

Da Giannino L’angolo d’Abruzzo

Via Rosolino Pilo, 20
Tel.  02 2940 6526

Giorno di chiusura: mai

Prezzo medio: 30 euro

Potrebbe interessarti anche:  I miei 10 ristoranti di carne preferiti a Milano

ristoranti per gruppi a Milano7) Trattoria Aurora (zona Tortona)

La Trattoria Aurora (insieme all’Osteria dei Binari, della stessa proprietà) è un’istituzione in zona Tortona. È un ristorante dall’arredo e l’atmosfera un po’ retro, soprattutto nella bella sala con camino che si incontra entrando subito a sinistra (perfetta per una tavolata da 25-30 persone). Procedendo oltre c’è un giardino (coperto in inverno) . La cucina è principalmente piemontese: agnolotti di brasato, gnocchi di ricotta alle erbe, tajarin ai funghi porcini, risotto al Barolo, bagnacauda, bollito e tanto altro (tutto ottimo). Notevole la carta dei vini e il servizio sempre cortese, efficiente e competente.

Trattoria Aurora

Via Savona, 23
Tel. 02 832 3144

Giorno di chiusura: lunedì

Prezzo medio: 40 euro

 

8) Ristorante Baja Sardinia (zona Piazza Lodi)

Forse è un azzardo inserire il Baja Sardinia tra i ristoranti per le cene di gruppo, ma se vi muovete con anticipo riuscite a prenotare un tavolo per 15-20 persone. La sala è piccola e i tavoli sono molto vicini, ma il gioco vale assolutamente la candela. Questa rumorosa trattoria di pesce propone cucina sarda a un ottimo rapporto qualità-prezzo. In menù trovate linguine all’astice, fregola sarda con le vongole, astice alla catalana, gamberi crudi, mazzancolle con carciofi e bottarga, nonché qualche piatto di terra per chi non mangia il pesce.

Ristorante Baja Sardinia

Via Tagliamento angolo Via Don Bosco, 11
Tel. 02 569 5314

Giorno di chiusura: mercoledì

Prezzo medio: 30-40 euro

9) Balera dell’Ortica (zona Lambrate-Ortica)

La Balera dell’Ortica è uno dei pochi posti a Milano dove è possibile “gestire” tavolate che arrivano (e superano) le 50 persone. Ci sono i campi da bocce, il biliardino, la trattoria con la cucina casereccia di mamma Rita, ma soprattutto la balera dove si sfidano anziani e giovani a colpi di boogie, liscio, indie hop, ecc. La cucina è tradizionale italiana e ogni giorno c’è un menù a scelta con 3 primi e 3 secondi (immancabili gli arrosticini abruzzesi). Ottimo rapporto qualità prezzo.

La Balera dell’Ortica

Via Amadeo 78
tel. 02 7012 8680

Giorno di chiusura: domenica e lunedì (gli altri giorni è aperta solo a cena)

Prezzo medio: 20 euro

10) Trattoria Casottel (zona Corvetto)

Casottel è un termine dialettale che indica proprio la struttura che ospita la trattoria: un casotto, una cascina con cortile e bocciofila alle porte di Milano. Il Casottel è un luogo d’altri tempi a cui sono particolarmente affezionata perché sembra di stare a casa della nonna, con la signora Isa che cucina con amore i piatti tipici e genuini della tradizione milanese, con un occhio di riguardo per quella mantovana (sua terra d’origine). D’estate si mangia anche fuori sotto al pergolato, ma secondo me rende più in inverno, con il camino acceso e la polenta che scorre a fiumi.

Trattoria Casottel

Via Fabio Massimo, 25
Tel. 02 57403009

Giorno di chiusura: martedì

Prezzo medio: 30-35 euro

ristoranti per gruppi a MilanoFoto di copertina @Necci

About

Autore
Valentina Borghi
Sono la fondatrice di questo blog. Sono anche una romana trapiantata a Milano tanti anni fa e viaggio praticamente da quando sono nata.
Come mi descriverei? Viaggiatrice compulsiva, travel blogger, food lover, gattara e curiosa di tutto (ma proprio TUTTO)

Lascia un commento

Your feedback is valuable for us. Your email will not be published.