BeBorghi | Ristoranti a Parigi: 15 indirizzi originali dove mangiare bene in varie zone.

Ristoranti a Parigi: 15 indirizzi da non perdere

Scritto da  on 
6 Marzo 2019
  • Dove mangiare a Parigi_crepes

Parigi è conosciuta in tutto il mondo per la sua atmosfera romantica e bohemienne, ma è altrettanto famosa per le sue prelibatezze. Offre infatti uno scenario culinario di incredibile livello e ogni volta che ci vado (spesso come ben sapete..mio fratello vive lì) amo andare alla ricerca di nuovi ristoranti e provare nuove specialità. Devo confessarvi che fare un elenco dei miei posti preferiti dove mangiare e Parigi non è stato facile. C’è veramente l’imbarazzo della scelta! Ho provato a selezionare i locali che mi hanno colpito di più, sia per la qualità del cibo, sia per la location. Alcuni li ho scoperti molto recentemente, altri sono una tappa fissa di ogni mia visita parigina. Vorrei anche sfatare un mito…Per mangiare bene a Parigi non è necessario svuotare il portafoglio! Certo, i ristoranti di lusso abbondano, ma ci sono veramente tante alternative più economiche dove è possibile mangiare bene, spendendo poco o comunque trovando un buon rapporto qualità/ prezzo! Tengo a precisare che non voglio stilare una classifica e non pretendo di aver trovato tutti i migliori ristoranti della capitale francese. Ce ne sono davvero troppi! Ciò nonostante spero che i miei suggerimenti vi tornino utili e vi aiutino ad orientarvi nel panorama culinario parigino. Ma bando alle ciance, iniziamo!

Derriere (Marais)

Situato nel cuore delle Marais, Derriere è un ristorante che incarna lo spirito bohemienne della capitale francese. Eccentrico e trendy, fino a poco tempo fa non aveva neanche un numero di telefono e la porta d’ingresso non aveva insegne. Un vero e proprio ristorante clandestino! Ma la qualità del cibo e l’atmosfera rilassata lo hanno reso ben presto molto conosciuto. Si può mangiare nel cortile interno, circondati da piante di bambù e rampicanti. Vi consiglio di provare l’anatra con fois gras e di non farvi sfuggire i deliziosi dessert!

69, Rue des Gravilliers, 75003 – Tel +33 1 44 61 91 95

Septime (Bastille)

Questo ristorante offre un’interpretazione innovativa della classica cucina francese. La fama dello chef Bertrand Grébaut e la qualità dei piatti lo hanno reso una tappa imperdibili sia per i parigini che per i turisti ed è quindi necessario prenotare con largo anticipo. Ma vi assicuro che l’attesa viene ampiamente ricompensata…Non a caso è stato inserito nella lista dei 50 miglior ristoranti del mondo nel 2016! Il menù è stagionale e combina modernità e tradizione, assicurando un’esperienza culinaria imperdibile!

80 rue de Charonne, 75011 – Tel +33 1 43 67 38 29

Potrebbe interessarti anche:  Cosa vedere a Parigi: i miei posti del cuore
Dove mangiare a Parigi - Septime
Photo Credits : Lefooding.com

Cafè Hugo (Marais)

Sotto le arcate a volta della storica Place des Vosges, questo cafè offre una location affascinante e un menù di tutto rispetto. Non ho provato la colazione, che mi dicono essere eccezionale, ma posso garantire per il brunch! Buonissima la zuppa di legumi e le insalatone miste. Anche se non avete fame e siete di passaggio, fermatevi dieci minuti a sorseggiare un bicchiere di vino e ad assaporare l’atmosfera parigina!

22 Place des Vosges, 75004 – Tel +33 1 42 72 64 04

Le Troumilou (Saint Gervais)

Se siete alla ricerca di un tipico bistro parigino per una cenetta romantica, Le Troumilou fa a caso vostro! Situato sul lungo Senna vicino alla chiesa gotica di Saint Gervais, offre cucina francese di qualità a prezzi onesti. Consiglio di provare bistecca alla tartara e il boeuf à la Bourguignonne, veramente eccezionali!

84 quai de l’Hotel de Ville, 75004 – Tel +33 1 42 77 63 98

Dove mangiare a Parigi - Cafè Hugo

 Breizh Cafè (Marais)

Uno dei miei locali preferiti per il brunch a Parigi! Le loro crepes dolci alla frutta ve le sognerete la notte e anche le loro galettes sono per forza da assaggiare. Non è uno dei posti più trendy nella lista, ma se siete in zona merita davvero. Per i lettori vegetariani questo cafè è un’ottima alternativa poichè hanno un sacco di opzioni gluten-free e vegane. Preparatevi a fare la coda (ma si smaltisce abbastanza velocemente..).

109 rue Vieille du Temple, 75003 – Tel +33 1 42 72 13 77

La Felicità (Gobelins)

Se tra una crêpe e un’anatra con fois gras vi venisse nostalgia di casa, La Felicità fa proprio a caso vostro! È un mercato del cibo di dimensioni veramente enormi ed è stato nominato il ristorante più grande d’Europa. Al suo interno vi sono enoteche, ristoranti e pizzerie con ingredienti provenienti quasi esclusivamente dallo stivale italico. L’atmosfera è veramente unica, tende ad essere un po’affollato, ma se siete in zona Gobelins fateci un salto perché ne vale la pena.

Un po’ sullo stile dei food market potete ordinare in un qualsiasi punto di servizio, andarlo a ritirare quando è pronto e sedervi nell’angolo con l’atmosfera che preferite. Una vera dritta, soprattutto quando è affollato, è usare la loro mobile App, che vi permette di ordinare e pagare restando comodamente al tavolo, non vi resterà che andare a prendere il vosto vassoio quando riceverete la notifica (sempre sul vosto telefono).

55 boulevard Vincent Auriol, 75013

Potrebbe interessarti anche:  Cosa fare a Parigi con i bambini
Dove mangiare a Parigi

Poulette (Bonne-Nouvelle)

A 400 metri dal Centro Pompidou, Poulette è un bistro vecchio stampo, con mosaici alle pareti e atmosfera rétro. Gli arredi e i colori in stile art déco vi faranno da perfetta cornice per un pranzo parigino da leccarsi i baffi. Seguono un menù stagionale, ma se ne avete l’opportunità consiglio di provare la loro bistecca gourmet perché è veramente divina!

3 Rue Etienne Marcel, 75001 – Tel +33 9 53 62 89 17

Bistrot Belhara (Gros-Caillou)

Il Bistrot Belhara è un posticino a due passi dalla Torre Eiffel dove, nonostante la posizione, è possibile mangiare molto bene a prezzi onesti. Ci sono pochi tavoli e sorprendentemente pochi turisti. Anche a loro selezione è stagionale, ma posso sicuramente raccomandarvi il menù della casa a quattro portate e la loro incredibile millefoglie.

23 rue Duvivier, 75007 – Tel +33 1 45 51 41 77

Clamato (Bastille)

Clamato è sotto la guida dello chef Bertrand Grébaut, il giovane portento che si cela anche dietro Septime. È rinomato per le specialità di mare ed è forse il miglior ristorante parigino dove mangiare ostriche fresche e di altissima qualità. Le porzioni sono contenute e permettono di godersi diverse portate e assaggiare più piatti.

80 rue de Charonne, 75011 – Tel +33 1 43 72 74 53

Dove mangiare a Parigi - Clamato
Photo Credits: onthegrid.city

Chez Janou (Marais)

Chez Janou è un ristorante nel cuore di Parigi che serve cucina tradizionale francese in un ambiente accogliente e familiare. Non è enorme e consiglio sempre di prenotare un tavolo. Le porzioni sono abbandonanti e lo staff è super cordiale. Hanno un bar molto fornito, con più di ottanta tipologie di Pastis, aperitivo francese tipico da provare almeno una volta.

2 rue Roger Verlomme, 75003 – Tel +33 1 42 72 28 41

Je Thé..Me (Vaugirard)

Je Thè..Me è un ristorantino in zona Vaugirard intimo e confortevole. Anche in questo caso si tratta di cucina tradizionale francese, ma rivisitata in chiave moderna.Non è una meta troppo turistica e di solito non è necessario prenotare. Il rapporto qualità prezzo è davvero ottimo. Questo gioiellino è la prova che anche a Parigi si può mangiare molto bene spendendo tutto sommato poco.

4 rue d Alleray, 75015 – Tel +33 1 48 42 48 30

 La Javelle – Guinguete effervescente (Vaugirard)

Se siete a Paigi d’estate, La Javelle – Guinguette effervescente è il posto dove dovete assolutamente andare! Situato sul lungo-fiume, offre un’atmosfera magica, con musica dal vivo, cocktail e pizze. Di giorno organizzano un sacco di attività interessanti e di sera è il posto perfetto dove godersi una calda serata parigina, sorseggiando vino e chiacchierando con gli amici.

11 Port de Javel Bas, 75015

Potrebbe interessarti anche:  Una settimana tra Provenza, Camargue e Costa Azzurra: tutti i luoghi da non perdere
Dove mangiare a Parigi - Poulette
Photo credits: theindexe.com

Le Drapeau de la Fidélité (Necker)

Se volete prendervi una pausa dalla cucina francese e siete amanti della cucina asiatica, vi consiglio di dare una chance a Le Drapeau de la Fidélité. È un ristorante vietnamita che offre piatti di alta qualità a prezzi molto contenuti. Il maiale caramellato è sublime e il loro pollo al curry può tenere testa ai migliori ristoranti di Hanoi!

21 rue Copreaux | Metro Volontaires, 75015 – Tel +33 1 45 66 73 82

 Issy Guinguette (Issy-les-Moulineaux)

Issy Guinguette è uno dei mie ristoranti parigini preferiti in assoluto. È difficile descrivere l’atmosfera di questo posto unico… nel cortile esterno si mangia circondati da piante e luci e sembra di essere entrati in una favola. Il cibo non è da meno e il menù cambia ogni giorno. Le specialità francesi che ho provato non mi hanno mai deluso e il servizio è sempre impeccabile.

113 B avenue de Verdun, 92130 – Tel. +33 1 46 62 04 27

Le Cochon à l’Oreille (Les Halles)

Ultimo, ma non per importanza, Le Cochon à l’Oreille! Un bistrot parigino vecchio stampo che vi porterà indietro nel tempo e vi farà rivivere la Parigi di fine Ottocento. Mosaici alle pareti, luci soffuse e servizio a gestione familiare si nascondono dietro a un’entrata poco appariscente in Rue Montmartre. Non asciatevi sfuggire questo piccolo gioiello!

15 rue Montmartre, 75001- Tel. +33 1 40 15 98 24

About

Autore
Valentina Borghi
Sono la fondatrice di questo blog. Sono anche una romana trapiantata a Milano tanti anni fa e viaggio praticamente da quando sono nata.
Come mi descriverei? Viaggiatrice compulsiva, travel blogger, food lover, gattara e curiosa di tutto (ma proprio TUTTO)

2 Commenti

on Ristoranti a Parigi: 15 indirizzi da non perdere.
  1. Avatar
    Stefano
    |

    Ciao Valentina,
    peccato non aver letto i tuoi consigli prima di partire per Parigi!
    Ora ho un pretesto per tornarci e provare uno dei ristoranti che hai consigliato, mi incuriosisce molto il Derriere con il suo spirito bohemienne :). Sono stato a Parigi pochi giorni fa e aggiungo altri due ristoranti da visitare. Uno si trova all’interno del mercatino delle pulci di Saint Ouen l’altro all’interno del quartiere di Marais. Se vuoi dargli un occhiata (e spero possa essere utile a tutti) ne ho parlato qui : https://www.mindthetrip.it/2019/04/06/ristoranti-parigini-cosa-e-dove-ho-mangiato-a-parigi/

    A presto 🙂
    Stefano
    Mindthetrip

Lascia un commento

Your feedback is valuable for us. Your email will not be published.