BeBorghi | I 10 festival estivi con le location più belle - by BeBorghi

I 10 festival estivi con le location più belle

Con l’arrivo dell’estate arrivano anche i grandi festival all’aperto sparsi in tutto il mondo; ce ne sono centinaia, ovunque, per tutti i gusti e per tutte le tasche e possono essere un’ottima occasione di viaggio. Oltre ai grandi classici (come possono essere il Sònar, il Primavera Sound, il Dekmatel o il Burning Man), ci sono festival più piccoli, più o meno recenti che si svolgono in location veramente spettacolari. Scogliere a picco sul mare, boschi, isole, ville, cave, spiagge isolate..fanno da scenografia a concerti, spettacoli, balletti o dj set.

Eccovi quindi una mia personalissima selezione dei 10 festival estivi (alcuni dei quali in Italia) che utilizzano location veramente belle (che da sole possono valere il viaggio).

I 10 festival musicali con le location più belle

1) Nevalon (Montalcino, 9-10 giugno 2018)

Apriamo col botto! Il Nevalon festival si svolge nientepopodimeno in una fortezza pentagonale trecentesca che domina il borgo di Montalcino, nel cuore dei più famosi vitigni toscani. Nevalon è un festival poli-sensoriale che punta a stimolare tutti e 5 i sensi e creare un’esperienza totalmente immersiva, un viaggio sensoriale a 360°. Oltre alla musica, i partecipanti avranno a loro disposizione degustazioni di vino, installazioni visive e, soprattutto, il contatto diretto con la bellissima natura delle colline toscane. La presenza di due mostri sacri come Moritz Van Oswald e Ben Clock completa l’offerta.

2) MORE Festival (Venezia, 7-10 giugno 2018) 

Questo festival veneziano è ormai alla 7a edizione ed è diventato un must per la sottoscritta. Il festival si svolge in diverse location, tra le quali c’è la bellissima isola di San Servolo proprio davanti San Marco. Quest’isola ospitava il manicomio di Venezia fino agli anni ’70; ora i suoi edifici sono stati perfettamente ristrutturati e il festival si svolge proprio nel cortile interno e nel giardino intorno all’ex ospedale psichiatrico. Il festival è organizzato molto bene, ci sono i transfer da San Marco, sull’isola si può bere e mangiare, ma soprattutto si può ballare a piedi nudi sull’erba! Nell’edizione di quest’anno ci sono anche alcuni eventi in una secret location vicino San Polo e nella Chiesetta della Misericordia.  La line up prevede tra gli altri Dekmantel, Cliff Jeck e Spiller. Ma poi diciamocelo…ogni occasione è buona per andare a Venezia! 

Per tutte le info su Venezia leggetevi l’articolo A Venezia dove il tempo si è fermato

3) Meadows in the mountains (Monti Rodopi,Bulgaria 7-10 giugno 2018)

Questo festival si è costruito una buona reputazione nel corso degli ultimi anni offrendo un’esperienza unica nel lussureggiante ambiente dei Monti Rodopi in Bulgaria. Ci sono piccoli stages immersi nel rigoglioso paesaggio dei monti,  con i falò e le bandierine colorate che svolazzano tra gli alberi e la nebbiolina in cui ci si sveglia la mattina.

Si può dormire nelle case di montagna condividendole con i proprietari (per un’esperienza veramente rurale e “real”), o affittare tende accessoriate da 2 o più persone, o buttarsi nel campeggio libero. La musica è un mix di underground, techno, house e soul. 

Potrebbe interessarti anche:  Un week-end a Sofia e Plovdiv

festival estivi

festival estivi

Photo credits http://meadowsinthemountains.com/

4) Ortigia Sound System (Siracusa, 25-29 luglio 2018)

Giunto al suo terzo anno Ortigia Sound System punta ad imporsi sul panorama italiano (e non solo) dei festival della musica con una variegata proposta artistica e culturale. Il festival si svolge in diverse location nella bellissima Siracusa, come l’Arena Maniace Ortigia, THE HUB – Ex convento del Ritiro, PUNTO G – Jazz Club, After Show ex KM0, Arena Logoteta e il porto turistico di Ortigia. Tra le novità di questa edizione ci sono poi i “Boat Party” che precederanno gli eventi serali. Tra i tanti artisti che prenderanno parte al festival ci sono James Holden, Kamaal Williams, Erlend Øye e Omar Souleyman.

Potrebbe interessarti anche:  Sicilia occidentale: 3 giorni tra Marsala, Mazara, Selinunte, Segesta e Gibellina

5) Polifonic (Monopoli, 27-29 luglio 2018)

Il Polifonic è stata una delle grandi rivelazioni del 2017 e anche quest’anno si svolgerà in diverse location d’eccezione, tutte intorno alla  Valle d’Itria, quel magico angolo di Puglia fra le colline dell’entroterra barese, non lontano da bellissime spiagge. È una zona d’Italia che sembra fuori dal tempo! Tra gli artisti già confermati figurano Carl Craig, John Talabot, Freddy K, Mano Le Tough, Tama Sumo, Somne, Hunter Game e tanti altri. C’è da scommettere che anche questa edizione sarà un successo!
Potrebbe interessarti anche:  Alla scoperta del Salento: Otranto, le spiagge e i piccoli borghi

6) Terraforma (Villa Arconati, Milano 29-30 giugno/1 luglio 2018) 

Alla sua 5a edizione, Terraforma è un festival internazionale di musica dedicato alla sperimentazione artistica e alla sostenibilità ambientale e si svolge nella bellissima cornice di Villa Arconati e del suo bosco. Il festival propone nuovi approcci alla musica, all’immagine, all’interattività e allo spazio con una tre giorni di performance dal vivo, proiezioni, workshop, incontri con gli artisti, immersioni nella natura, installazioni, mercato a chilometro zero e camping. Pur essendo alle porte di Milano, l’immersione nella natura qui è totale; l’intento è proprio quello di ritrovare l’essenza delle cose e delle relazioni umane in equilibrio con l’ambiente che ci circonda. Protagonista è sempre la musica che spazia dall’ambient al jazz fino alla techno, con particolare attenzione per la sperimentazione acustica ed elettronica. Nel programma di quest’anno spiccano Jeff Mills, Konrad Sprenger, Paquita Gordon e tanti altri.

Potrebbe interessarti anche:  Milano insolita: 10 luoghi da non perdere

festival estivi

festival estivi

7) Calvi on the rocks (Calvi, Corsica 6-11 luglio 2018)

Per chi non vuole rinunciare al mare e alla vita da spiaggia, questo è il festival perfetto. Il Calvi on the rocks si svolge sulla fotogenica costa della cittadina di Calvi, nel nord della Corsica. È un festival che si sta imponendo ogni anno di più sulla scena elettronica grazie ad una programmazione che vede artisti del calibro di Laurent Garnier, The Rapture, Dixon, Omar Souleyman, Foals, Metronomy e tanti altri. La line up di questa 16a edizione al momento è una sorpresa ma c’è da scommettere che sarà eccezionale come sempre. Ballare vista mare poi non ha prezzo!

8) Kala (Dermi, Albania, 20-27 giugno 2018)

Questo festival è tra le novità più attese del 2018. Gli organizzatori lo definiscono un boutique festival  e si svolgerà sulla riviera albanese, nella magnifica spiaggia di Dermi. L’appuntamento è nella vicina isola greca di Corfù; da lì ci saranno i transfer verso la spiaggia con alcune barche e dj-set a bordo (naturalmente!) e, una volta toccata terra, si daranno inizio alle danze. La location è veramente paradisiaca e la line up è quella delle grandi occasioni: Todd Terje, The Black Madonna, Moodymann, Roy Ayers e tanti altri big.  Non vedo l’ora di vedere come sarà!!

Potrebbe interessarti anche:  Cosa vedere in Montenegro in 5 giorni

Kala Festival

Kala Festival

Photo credits: https://www.kala.al/

9) The Monastery  Summer Festival ( Kloster Graefenthal, Germania  27-30 luglio 2018)

 The Gardens of Babylon organizzano per la prima volta una 3 giorni di camping-festival con una line-up da paura e un nome evocativo: The Monastery & Three NeverEnding Nights. La location è il bellissimo monastero di Kloster Graefenthal nel nord della Germania e c’è da giurare che sarà un successo. Al momento, tra gli artisti attesi ci sono nomi come Audiofly, Blond:ish, Chaim, Madmotormiquel, Maga, Parallells, Vander, YokoO e diversi altri. Può bastare? Credo di sì!

10) Oasis (Marrakech, Marocco 14-17 settembre 2018)

Anche questo festival è una relativa new entry, siamo soltanto alla terza edizione, ma c’è da giurare che diventerà un altro appuntamento fisso (io poi sono di parte, amando Marrakech alla follia!). Il festival si svolge in un resort da sogno alle porte di Marrakech  circondato dalle palme e dal deserto. Si balla a bordo di una meravigliosa piscina con un paesaggio da urlo davanti. La musica è principalmente elettronica/House/Techno. Può essere un’ottima occasione per passare una serata diversa se vi trovate a Marrakech.
Se volete maggiori informazioni su questa città affascinante date un’occhiata a questi articoli:  Un week-end a Marrakech  e Marrakech insolita 
oasis festival
Oasis Festival
Photo credits: https://www.facebook.com/pg/theoasisfest/

About

Autore
Valentina Borghi
Sono la fondatrice di questo blog. Sono anche una romana trapiantata a Milano tanti anni fa e viaggio praticamente da quando sono nata.
Come mi descriverei? Viaggiatrice compulsiva, travel blogger, food lover, gattara e curiosa di tutto (ma proprio TUTTO)

1 Commento

on I 10 festival estivi con le location più belle.
  1. Avatar
    |

    Grazie mille per averci citato!
    E per tutte le informazioni di viaggio sulla Costiera Amalfitana, Salerno e Cilento non esitate a contattarci! Vi aspettiamo! ♥

Lascia un commento

Your feedback is valuable for us. Your email will not be published.