BeBorghi | Terme e SPA vicino Milano: 10 posti da non perdere in Lombardia

Terme e SPA vicino Milano: 10 posti da non perdere

Scritto da  on 
9 Dicembre 2019
  • terme Spa vicino Milano

La vita milanese vi stressa? Arrivate al week-end sull’orlo dell’esaurimento? Ecco quello che fa per voi! Una bella giornata o un intero week-end alle terme o in magnifico hotel con Spa dove verrete coccolati e rimessi a nuovo. Senza volersi allontanare troppo infatti, in Lombardia sono tante le sorgenti, così come gli stabilimenti termali, che possono diventare il nostro punto di riferimento quando siamo davvero arrivati alla frutta. 

Si va dagli stabilimenti termali e talassoterapici, le cui acque hanno precise caratteristiche fisico-chimiche e garantiscono un’esperienza curativa, alle Spa e ai centri benessere (spesso all’interno di hotel di lusso) più legati invece ad un’esperienza wellness o di estetica. 

Dopo l’articolo sugli agriturismi con piscina vicino Milano, eccovi in ordine di distanza da Milano, i 10 centri termali/ Spa assolutamente da non perdere:

Terme e SPA vicino Milano: 10 posti da non perdere in Lombardia

1.Cascina Caremma (33 km)

A poche decine di chilometri dal centro di Milano, Cascina Caremma è un agriturismo con Spa immerso nel verde nella Valle del Ticino ed è conosciuto anche per il suo ristorante dove buona parte del menù è fatto con ingredienti che provengono dall’Azienda agricola interna (a kmzero e biologici). La SPA si suddivide in 3 ambienti: la Zona Interna con piscina e ampia vetrata panoramica rivolta verso le campagne, la Zona Relax destinata ai trattamenti (biosauna , bagno di vapore con cromoterapia, area pediluvio e docce aromatiche) e la Zona Esterna nel giardino con sauna finlandese e solarium (solo d’estate naturalmente). 

2.Monticello Spa & Fit  (37 km)

Monticello Spa & Fit è un grande centro benessere e fitness che si trova in Brianza e occupa 5000 metri quadrati. La struttura è moderna e include 7 vasche (tra interne ed esterne), 14 ambienti sensoriali dove vivere l’esperienza di Calore e Tepore, 15 Cerimonie di Benessere, 45 tipi di massaggi e trattamenti corpo realizzati con prodotti esclusivi, e 1.000 metri quadrati dedicati al fitness e al benessere del corpo. Le vasche sono tutte diverse, ci sono acque calde, acque salmastre, la vasca a “reazione” (a 15°) e diverse altre, ognuna studiata con una particolare funzione. Uscirete da qui talmente in forma che i vostri amici non vi riconosceranno! 

Potrebbe interessarti anche:  Agriturismo con piscina vicino Milano: dove andare

3.Terme di Miradolo  (55 km)

Le Terme di Miradolo si trovano sulle colline del lodigiano e sono alimentate da ben 4 fonti diverse: Cà de Rho, San Pietro, Vittoria e Saline Santa Maria. Queste preziose fonti curative salso-bromo-iodiche, litio magnesiache e sulfuree, sono note da secoli e sono molto importanti per la prevenzione, cura e riabilitazione. Le terapie che vengono fatte con queste acque termali sono riconosciute e garantite dal SSN e sono efficaci nel trattamento delle patologie delle vie respiratorie, dell’orecchio, dell’apparato osteoarticolare, vascolare, gastroenterico, urinario e della pella. Oltre alla parte curativa, nel centro c’è anche una zona dedicata al benessere con diversi percorsi e trattamenti estetici e d’estate ci si può rilassare anche nella grande piscina all’aperto.

4.Mandarin Oriental Lago di Como (56 km)

Il Mandarin Oriental Lago di Como ha preso il posto del CastaDiva Resort & Spa e ha riaperto le porte ad Aprile 2019 dopo una profonda ristrutturazione. Il nome è già di per sè una garanzia, e anche in questa struttura le parole d’ordine sono, lusso, riservatezza e relax. Ispirata alle acque del lago su cui si affaccia, la Spa del Mandarin Oriental, offre una scelta di percorsi di vapore, aria tiepida e giochi d’acqua e un approccio olistico al benessere. Su una superficie di 1.300 mq, ci sono due cabine trattamenti, due Spa suite private, un salone di bellezza e un centro fitness con macchinari di ultima generazione.

Non mancano il circuito Kneipp, una piscina coperta con vasca idromassaggio, la sauna finlandese, il bagno turco, le docce emozionali e una stanza con il sale dell’Himalaya. In estate potrete rilassarvi anche a bordo della piscina esterna situata su una piattaforma che galleggia sul lago. 

Potrebbe interessarti anche:  Un week-end sul lago di Garda tra benessere, storia e buon cibo

5.QC Terme San Pellegrino (75 km)

Basta nominarle per evocare atmosfere da Belle Epoque. Le Terme San Pellegrino risalgono all’epoca in cui si sviluppò il turismo termale e, insieme al Grand Hotel e al Casinò Municipale sono un trionfo di stile liberty. Negli anni scorsi però sono state profondamente ristrutturate e dal 2014 la struttura si è trasformata in un luogo in cui gli affreschi e i colonnati si fondono con il design contemporaneo. Il percorso benessere si sviluppa tra gli ambienti di 2 edifici  e conta oltre 30 pratiche termali, piscine all’aperto e al coperto, saune, bagni turchi, stanze del sale e del ghiaccio e una grande area massaggi. Da pochissimo ha anche inaugurato “Escape the ordinary“, un design hotel di nuova concezione che si trova a 400 metri dalle terme ed è arredato da opere di design come le poltrone di Zanotta e i letti sospesi di Lago.

6.Terme di Rivanazzano (75 km)

Alimentate dalle fonti Pozzo Terme e Pozzo San Francesco, le Terme di Rivazzano si trovano nell’Oltrepò Pavese e sono state inaugurate nel lontano 1913. Ampiamente ristrutturate nel 2012, oggi dispongono di trattamenti e cure tradizionali (fanghi, inalazioni, bagni e idromassaggi), cui si sono aggiunti i servizi di una Spa, un’area fitness e la ristorazione. Per non farvi mancare nulla, dopo un bel trattamento potrete valutare di vanificare il tutto scoprendo le specialità locali seguendo l’itinerario della Strada del Vino e dei Sapori dell’Oltrepò Pavese.  

7.Albereta Relais & Chateaux (80km)

Assiduamente frequentato dall Ferragni e da tanti altri vip, l’Albereta Relais & Chateaux è una struttura di lusso, ormai divenuta un simbolo della Franciacorta. L’Albereta è stato ricavato da una villa di charme dei primi del ‘900, cui si sono poi aggiunti altri 4 edifici dove sono state ricavate 57 camere e suite. L’area benessere è di 2.000 m² e comprende una sauna, un bagno turco, una vasca idromassaggio, una piscina con nuoto controcorrente e attrezzature per il fitness. Ottimo anche il ristorante vista lago. Per un week-end all’insegna del lusso e del relax. 

Potrebbe interessarti anche:  4 gite fuori porta sul lago vicino Milano

8. Terme di Boario (114 km)

Le Terme di Boario sono immerse in un parco di 130.000 metri quadrati in Val Camonica. Lo stabilimento sorge all’interno di un bellissimo giardino all’italiana, in un luogo davvero fuori dal tempo. L’area termale è garantita dall’acqua che proviene da 4 fonti, l’Antica Fonte, Fausta, Igea e Boario che viene sfruttata per le diverse cure e le terapie. Oltre a questa c’è poi il Beauty Center (bagni, fanghi e massaggi) e la  zona SPA & Wellness dedicata al benessere che comprende due piscine con acqua termale, una piscina esterna con idromassaggio e vista sul parco termale, sauna finlandese, bagno turco, bagno mediterraneo, docce emozionali, percorso Kneipp, cascata di ghiaccio, area relax e la stanza del sale. 

9.Lefay Resort Lago di Garda (156 km)

Lefay Resort & SPA sul Lago di Garda è la prima struttura turistica in Italia ad aver ottenuto il Green Globe, un programma di certificazione mondiale delle strutture operanti nel settore benessere che attesta la sostenibilità, sia per quanto riguarda la l’architettura (che deve essere integrata con il territorio), che in termini di attenzione allo sviluppo sociale ed economico delle comunità locali.  La Lefay SPA ha creato un metodo benessere che nasce dall’unione tra la Medicina Classica Cinese e la ricerca scientifica occidentale. Questa unione è alla base dei Programmi Salute Lefay SPA Method, che vengono personalizzati secondo le necessità individuali, per raggiungere un completo benessere psicofisico. 

10.Bormio QC Terme Bagni Vecchi e Bagni Nuovi (197 km) 

Per chi vuole spingersi un pò più lontano e farsi coccolare in alta quota, i Bagni Nuovi e i Bagni Vecchi di Bormio sono il posto adatto per farlo. Qui vi potrete bagnare all’aperto sia di giorno che sotto la luce delle stelle anche se ha appena nevicato perchè le acque termali che sgorgano dal monte Reit sono naturalmente calde tra i 37° e i 40°. Gli impianti termali sono 2, i Bagni Vecchi, carichi di fascino e con la loro magnifica vasca infinity scavata nella  roccia, e i Bagni Nuovi (che risalgono comunque alla metà dell’800), che sono più estesi, e hanno i famosi Giardini di Venere (un percorso rigenerante di 7 vaschi termali). Entrambi i bagni hanno dei bellissimi hotel immersi nella natura: l’Hotel Bagni Vecchi e l’Hotel Bagni Nuovi

About

Autore
Valentina Borghi
Sono la fondatrice di questo blog. Sono anche una romana trapiantata a Milano tanti anni fa e viaggio praticamente da quando sono nata.
Come mi descriverei? Viaggiatrice compulsiva, travel blogger, food lover, gattara e curiosa di tutto (ma proprio TUTTO)

Lascia un commento

Your feedback is valuable for us. Your email will not be published.