BeBorghi | Lanzarote: le spiagge più belle e le piscine naturali

Lanzarote: le spiagge più belle e le piscine naturali

Scritto da  on 
17 Febbraio 2021
  • beborghi_____IMG_9989

Dopo gli articoli su “Come organizzare un viaggio a Lanzarote”, “Cosa vedere a Lanzarote”, “I trekking più belli di Lanzarote”..non potevo che chiudere con un articolo sulle spiagge più belle. Oltre ai paesaggi e alle architetture meravigliose infatti, Lanzarote può vantarsi di avere anche delle spiagge paradisiache (non le manca proprio nulla!). Le spiagge per fare il bagno e per rilassarsi al sole senza troppo vento si trovano lungo la costa orientale dell’isola, soprattutto nel centro-sud, mentre quelle più rinomate per il surf principalmente a nord-ovest. Il vento che caratterizza Lanzarote è infatti abbastanza stabile e soffia quasi sempre da nord-est. 

Lanzarote- Playa Dorada al tramonto

Spiagge più belle di Lanzarote per fare il bagno e rilassarsi

Playa del Papagayo (Playa Blanca)

Questa spiaggia di sabbia chiara si trova vicino a Playa Blanca ed è probabilmente la più famosa e più amata di Lanzarote. La spiaggia si trova infatti in una caletta naturale protetta da una scogliera ed è molto riparata dal vento. Playa del Papagayo offre dei fondali molto belli per chi vuole fare snorkeling ed è particolarmente adatta anche per famiglie con bambini. Pur essendo una delle migliori non è molto affollata, ha un grande parcheggio e sulla scogliera subito sopra c’è anche un “chiringuito”, un piccolo ristorante dove si può mangiare sia a pranzo che a cena (godendosi un ottimo tramonto!). Nella stessa area e con lo stesso orientamento, si trovano molte altre spiagge: Playa Mujeres, Playa San Marcial, Playa del Pozo e Playa de la Cera, e sul versante est della punta c’è anche Playa del Congrio che però è più esposta al mare quando è agitato. Per arrivare a queste spiagge potete prendere la macchina (tutte hanno un ampio parcheggio), ma potete venire anche a piedi da Playa Blanca se volete farvi una bella passeggiata (45′ circa). 

Spiagge di Lanzarote- Playa del papagayo

Playa Dorada (Playa Blanca)

Playa Dorada è una delle spiagge cittadine di Playa Blanca e, a mio avviso, è la più bella. È una spiaggia di sabbia dorata (appunto!) e fine, in parte attrezzata con lettini e ombrelloni, in parte libera. Anche Playa Dorata è una spiaggia riparata dal vento e per questo perfetta per godersi il sole e, soprattutto, per fare il bagno. Il fondale è sabbioso e scende in maniera graduale, quindi va bene anche per i bambini. Subito sopra la spiaggia c’è un chiringuito molto grande dove potete mangiare o prendere da bere, carino anche per fare un aperitivo al tramonto. 

Playa Grande e Playa Chica (Puerto del Carmen)

Ci spostiamo ora più a nord per 2 spiagge molto belle a Puerto del Carmen: Playa Chica e Playa Grande. Playa Chica, come dice il nome stesso, è una spiaggetta che si trova proprio alle spalle del porto; è riparata ma non attrezzata. Playa Grande si trova poco sopra ed è una bella spiaggia di sabbia bianca lunga più di 1 km e attrezzata con lettini, ombrelloni, docce e bar. Orlata dalle palme, è sicuramente la spiaggia più gettonata di Puerto del Carmen. 

Spiagge di Lanzarote-Playa Dorada
Playa Grande (Puerto del Carmen)

Caleton Blanco (Orzola)

Dalle spiagge attrezzate nelle località più turistiche dell’isola passiamo ad una spiaggia super selvaggia e stupenda, ovvero il Caletòn Blanco, che si trova poco prima di Orzola. La spiaggia non è attrezzata e non troverete nulla per bere o mangiare ma il colore dell’acqua è caraibico! In questo punto della costa l’acqua è bassa (anche con l’alta marea vi arriverà alla vita) e il colore è incredibile. È una spiaggia perfetta per tutti, bambini inclusi, ed è assolutamente da non perdere!! 

Playa de la Francesa e Amarilla (La Graciosa)

Playa de la Francesa e Playa de la Montaña Amarilla (chiamata anche Playa La Cocina) sono le spiagge più belle sull’isola de La Graciosa e sono entrambe raggiungibili solo a piedi partendo dal porto. Camminando verso sud da Caleta del Sebo per 2,8 km, in circa 35-40’ raggiungerete per prima Playa de la Francesa, una bella spiaggia di sabbia bianca e fine riparata dal vento. L’acqua è cristallina ed è perfetta per fare il bagno. Andando ancora avanti per 10-15’, alle pendici della Montaña Amarilla (un vulcano dal colore giallo ocra che non potrete non vedere) raggiungerete anche Playa de la Montaña Amarilla. Anche qui la sabbia è fine e la scenografia è eccezionale, con il vulcano giallo alle spalle e la scogliera di Famara di fronte.  

Lanzarote- Caleton Blanco
Spiagge di Lanzarote- Playa Montana Amarilla a La Graciosa

Playa de la Arena (Playa Quemada)

Un’altra bella spiaggia perfetta per il bagno e per il relax è Playa de la Arena nella piccola località di Playa Quemada. La spiaggia attaccata al paese è di sabbia e sassi, mentre la seconda, camminando verso sud, è una bella spiaggia di sabbia nera protetta da un costone roccioso. È una spiaggia riparata dove si riesce a fare tranquillamente il bagno. Quando ci andate però fate attenzione alla marea! Quando si alza il mare non si riesce più a tornare nel paese passando per la spiaggia, ma dovrete passare dal sentiero che sale sul costone. Con l’occasione vi consiglio di fermarvi a pranzo al ristorante El Pescador di Playa Quemada. 

Playa Quemada

Spiagge più belle di Lanzarote da vedere (e/o per fare surf) 

Caleta de Famara 

La spiaggia più bella di Lanzarote per fare surf è sicuramente Famara, una bellissima spiaggia di 6 km che si trova sulla costa di nord-ovest. È una delle spiagge più esposte ai venti e, proprio per questo motivo, è la spiaggia più amata dai surfisti. Qui troverete tantissime scuole per imparare a praticare questo sport (soprattutto a Caleta de Famara) , come questo corso di 3 giorni. La spiaggia è lunghissima ed è protetta da una lunga scogliera che scende sul mare; quest’ultima non è altro che il pendio di un vulcano che esplose milioni di anni fa ed è davvero scenografica. Vale la pena vederla anche dall’alto, dal Risco de Famara, facendo un piccolo trekking o raggiungendo direttamente il Parque del Bosquesillo con la macchina. 

Spiagge di Lanzarote-Famara

Arrieta

Un’altra spiaggia molto amata dai surfisti, soprattutto da chi è alle prime armi..ma non solo, è la spiaggia di Arrieta. Questa spiaggia si trova poco a nord dalla Cueva de los Verdes e dei Jameos del Agua, poco prima del borgo abitato. La spiaggia ha delle rocce sporgenti quindi non è adatta per fare il bagno, ma il paesino di Arrieta è carino ed ha ottimi ristoranti: provate la Casa de la Playa (proprio sulla spiaggia) o El Amanecer.

La Santa

La Santa è la località di Lanzarote scelta dei surfisti provetti. Qui ci sono onde che richiedono più esperienza, ma, da quello che dicono, danno molta soddisfazione. Il paesino non è nulla di che, ma non perdetevi la cucina local del Ristorante El Barquillo, un ristorantino super ruspante che però regala emozioni. 

Spiaggia di Arrieta- Lanzarote

Playa de la Montana Bermeja, Charco de los Clicos e Playa de Janubio

Queste 3 spiagge si trovano sulla costa occidentale di Lanzarote, tutte a sud di El Golfo. la prima è Playa de los Clicos, la spiaggia nera che caratterizza il Lago Verde . Questa spiaggia è magnifica sia vista dall’alto, dal mirador di Charco de los Clicos, che dal basso (ma dovrete accedervi dall’altro lato, ovvero da qui).Scendendo di pochi chilometri c’è poi  Playa de la Montana Bermeja, nascosta tra le rocce de Los Ervideros, una spiaggia di sabbia nera molto amata dai surfisti quando le condizioni vento/onda lo permettono. Infine, ancora più a sud troverete Playa de Janubio, la spiaggia che si trova davanti alle saline omonime, una bella spiaggia sempre di sabbia nera, molto scenografica soprattutto all’alba e al tramonto. 

Spiagge di Lanzarote-Playa de Janubio

Piscine naturali a Lanzarote 

Charcones de Janubio 

Come un pò in tutte le isole Canarie, anche a Lanzarote ci sono delle piscine naturali e le più belle sono sicuramente quelle di Charcones de Janubio. Scendendo verso sud dalle saline di Janubio, dopo pochi chilometri (e un minimo di ricerca e di avventura) potrete raggiungere queste belle piscine naturali. Dovrete lasciare la macchina in questo punto e poi procedere a piedi (a meno che non abbiate un 4×4) fino a qui. Vi dovete sporgere bene dalla scogliera per vederle dall’alto, prima di scendere fino alle piscine. È un posto decisamente incontaminato dove si può fare un bagno in tutta tranquillità, come se fosse una piscina privata.

Charco del Palo

Sulla costa opposta, a nord, ci sono poi le piscine naturali di Charco del Palo, nella zona naturista per eccellenza di Lanzarote. Queste piscine sono meno “naturali” delle altre perchè hanno aggiunto del cemento per rendere più comoda la discesa, ma sono comunque belle. Fate attenzione quando entrate in acqua perchè si scivola parecchio (usate il corrimano!).  

Piscine naturali a Lanzarote - Charcones de Janubio
Piscine naturali a Lanzarote - Charco del Palo

Potrebbero interessarti anche questi altri articoli che ho scritto su Lanzarote:

About

Autore
Valentina Borghi
Sono la fondatrice di questo blog. Sono anche una romana trapiantata a Milano tanti anni fa e viaggio praticamente da quando sono nata.
Come mi descriverei? Viaggiatrice compulsiva, travel blogger, food lover, gattara e curiosa di tutto (ma proprio TUTTO)

Lascia un commento

Your feedback is valuable for us. Your email will not be published.